28 October 2019
28 Oct 2019

India: 25° Anniversario della Presenza Dehoniana

di  Harish Kumar, scj

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

2019-10-27f

Il 5 ottobre è il primo dei due giorni di celebrazioni per il 25° anniversario della presenza dehoniana in India. Il principale celebrante dell’Eucaristia serale è stato p. Carlos Luis Suárez Codorniú, SCJ, Superiore Generale. L’omelia è stata una riflessione condivisa da diversi dehoniani. Dopo l’omelia, il primo dehoniano laico del distretto si è impegnato per un anno nella spiritualità dehoniana; Fr. Carlos Luis ha ricevuto il suo impegno.

La Messa si è svolta nel Christu Dehon Nivas. Al termine della celebrazione eucaristica, l’area dell’altare è stata riconvertita in un palcoscenico e rappresentanti di varie comunità in India hanno eseguito una varietà di numeri di musica e danza.

Centinaia di persone si sono riunite a Christu Dehon Nivas, Eluru per celebrare il 25° anniversario dell’inizio della presenza dehoniana in India. Mons. Rao Polimera, DD, Vescovo di Eluru, ha presieduto la Messa del Giubileo d’argento. Accanto a lui c’erano molti missionari che avevano contribuito a costruire il distretto nei suoi primi anni, anche p. Carlos Luis Suárez Codorniú, superiore generale, e p. McQueen Mascarenhas, superiore del distretto. Davanti all’altare c’erano molte file di concelebranti, sia SCJ che molti amici della comunità. E dietro di loro, molti altri, comprese le comunità religiose locali e le famiglie.

“Il vostro fondatore vi ha chiamato per essere testimoni dell’amore trasformante di Dio nelle anime e nelle società”, ha detto il vescovo durante la sua omelia. “Diffondete l’amore di Dio con il cuore e la mente aperti in tutto il mondo. Lo spirito dehoniano di amore e oblazione è un autentico servizio della Chiesa”. Nelle sue parole conclusive al vescovo, p. Carlos Luis disse che i Dehoniani si erano innamorati 25 anni fa, innamorati del popolo indiano. “E la nostra più bella benedizione sono i nostri fratelli SCJ che prosperano qui adesso.”

A seguito della messa è stato presentato un video sul distretto, oltre alla presentazione di vari sussidi preparati per essere pubblicati in vista del giubileo, tra cui un CD di musica che conteneva canzoni scritte ed eseguite dai Dehoniani, un libro sulla storia della comunità in India di p. Emmanuel Nanduri e un libro di omelie di p. Dharma. La serata si è conclusa con un ricevimento nel cortile.

 

 

 

 

Articolo disponibile in:

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter