La nostra organizzazione

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù

Comunità locale

Ogni membro della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù è chiamato a seguire Cristo e a essere nel mondo testimone e servitore della comunione degli uomini in una comunità fraterna, secondo il progetto apostolico comunitario, di cui è garante il superiore.

Provincie, Regioni, Distretti

La Congregazione si struttura in Provincie, Regioni e Distretti. Più comunità locali appartenenti a un determinato territorio costituiscono una Provincia, governata da un Superiore Provinciale coadiuvato dal suo Consiglio, con mandato di tre anni. Le Provincie possiedono una propria amministrazione, esercitata in dialogo con il Governo Generale.

Le Regioni e i distretti sono insiemi di comunità di un determinato territorio che non hanno raggiunto l’autosufficienza in persone e/o mezzi finanziari. Dipendono direttamente dal Superiore Generale o da un Superiore Provinciale.

Governo generale

Il Governo Generale è l’autorità suprema ordinaria di governo e animazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù ed è composto dal Superiore Generale, coadiuvato dal Consiglio Generale. Il Superiore Generale e i Consiglieri Generali sono eletti dal Capitolo Generale, per un mandato di sei anni.

L’attuale Governo Generale (2018-2024) è costituito da:

Superiore Generale
P. <b>Carlos Luis Suárez Codorniú</b>

P. Carlos Luis Suárez Codorniú

(Venezuela/Spagna)
Superiore Generale


Nato nelle Isole Canarie (Spagna) nel 1965, p. Carlos Luis è entrato a far parte dei pp. Dehoniani nel 1984 ed è stato ordinato sacerdote nel 1990.
Ha studiato filosofia e teologia a Salamanca (Spagna) e a Caracas (Venezuela). P. Carlos Luis ha conseguito una licenza in Scienze Bibliche al Pontificio Istituto Biblico (Roma) e un dottorato alla Pontificia Università Gregoriana (Roma).
Ha vissuto a Caracas (Venezuela), dove ha insegnato Sacra Scrittura. È stato Rettore dell’Istituto di Teologia per i Religiosi (ITER – Venezuela) e Preside della Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica Andrés Bello (UCAB – Venezuela). Nel 2018 è stato eletto Superiore Generale della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore Gesù.

Consiglieri Generali
  • P. Stephen Huffstetter (Stati Uniti), Vicario generale
  • P. Artur Sanecki (Polonia)
  • P. Levi dos Anjos Ferreira (Brasile/Germania)
  • P. Vincentius Sri Herimanto (Indonesia)

Oltre ai Consiglieri, altri religiosi assistono il Superiore Generale nel governo e nella amministrazione:

  • P. Luca Zottoli (Italia), Economo generale
  • P. Pedro Iglesias Curto (Spagna), Segretario generale
  • P. Antonius Purwono (Indonesia), Procuratore generale presso la Santa Sede
  • P. Jósef Golonka (Polonia) Archivista
  • P. Ramón Domínguez Fraille (Spagna), Postulatore
  • P. Stefan Tertünte (Germania), Direttore Centro Studi Dehoniani

Il laicato

Il laicato è composto da battezzati che singolarmente o in gruppo aderiscono alla “Proposta di vita del laico dehoniano” e hanno vissuto un percorso formativo.

A livello locale il laicato si organizza autonomamente, sostenuto dai religiosi dehoniani del territorio. Per la sua strutturazione, è allo studio l’opportunità di una associazione laicale internazionale.

Per il Gruppo di Coordinamento Internazionale (GCI) della Famiglia Dehoniana, dal laicato vengono eletti due laici di zone geografiche diverse, con mandato triennale, rinnovabile.

Per saperne di più scrivi a: Famiglia Dehoniana.

Istituti e forme ecclesiali di consacrazione

Nel 2003, hanno pronunciato la loro adesione alla Famiglia Dehoniana, divenendone corresponsabili:

  • Compagnia missionaria del sacro cuore di Bologna (Italia)
  • Instituto Reparador (Spagna)
  • Fraternidade Mariana do Coraçao de Jesus (Brasile)
  • Missionarias do Amor misericordioso do coraçao de Jesus (Portogallo)
  • Dall’ordo Virginum di Helsinki (Finlandia).

Gruppo di coordinamento internazionale (GCI)

Nel 2017 è stato costituito il Gruppo di Coordinamento Internazionale (GCI) della Famiglia Dehoniana che, secondo statuto, vede la presenza delle diverse ‘vocazioni’, che hanno eletto i loro rappresentanti:

 

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter