13 ottobre 2022
13 ott 2022

Ricordare e vivere la GMG

ROMA, ITALIA 1986


email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

 

“In Gesù Cristo, Dio è entrato definitivamente nella storia dell’uomo”

 

 

Il tema della prima GMG è la speranza: “Siate sempre pronti a testimoniare la speranza che è in voi”. In Piazza San Pietro, il 23 marzo 1986, domenica delle Palme, Giovanni Paolo II porta nel cuore gli occhi dei giovani di tutto il mondo: «Oggi siete qui di nuovo, cari giovani amici, per iniziare a Roma, in Piazza san Pietro, la tradizione della Giornata della Gioventù, alla cui celebrazione è stata invitata la Chiesa intera. Di tutto cuore vi do il benvenuto, e saluto tutti coloro che sono giunti qui non soltanto da Roma e dall’Italia, ma anche da più lontano. “La Giornata della Gioventù” significa proprio questo: andare incontro a Dio, che è entrato nella storia dell’uomo mediante il mistero pasquale di Gesù Cristo. Vi è entrato in modo irreversibile. E vuole incontrare prima voi, giovani. E a ciascuno vuole dire: “Seguimi, Seguimi. Io sono la Via, la Verità e la Vita”.

(Vatican News, 2019)

Proposta

il 13 e il 23 di ottobre, accendi una candela e prega una decina del rosario per la pace nel mondo. Scatta una foto e inviala alla nostra pagina instagram o facebook.

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter

Invio email a
Dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy.