San Claudio La Colombière15 febbraio, Memoria SCJ

Con cuore aperto » 15 febbraio 2022

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Nato a Saint-Symphorien d’Ozon, Francia, nel 1641. Entrato nella Compagnia di Gesù in 1659, fu ordinato sacerdote nel 1669. Professore di retorica, dedicò il suo ministero alla predicazione. Aiutò efficacemente Santa Margherita Maria Alacoque nella diffusione del culto al Sacro Cuore di Gesù. Inviato a Londra come predicatore della duchessa di York, fu calunniato, incarcerato e esiliato. Morì a Paray, Francia, nel 1682. Fu dichiarato beato dal papa Pio XI nell’anno 1929 e canonizzato da Giovanni Paolo II nel 1992.

In seguito a una visita alla sua tomba, padre Dehon lo riconobbe come “un modello” per i suoi religiosi. Scrisse: «Il suo Retraite è una delle nostre letture più fortificanti e il suo atto di oblazione è divenuto la nostra offerta quotidiana» (OSP 5: ESC II, 601).

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter