Anniversario della nascita
di padre Dehon

Con cuore aperto » 14 marzo 2022

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il 24 marzo 1843, nella piccola chiesa di La Capelle (dipartimento dell’Aisne, Francia), un anziano prete, don Prospero Hécart, battezzava coi nomi di Leone Gustavo un bambino di 10 giorni, un piccolo Dehon. Scrive padre Dehon nella prima pagina delle sue Memorie:

«Sono nato il 14 marzo 1843 […]. Fui battezzato il 24 marzo […]. Erano i primi vespri della festa dell’Annunciazione. Sono stato felice più tardi di unire il ricordo del mio battesimo a quello dell’Ecce venio di nostro Signore. Ho attinto una grande fiducia da questo accostamento. L’Ecce venio del Cuore di Gesù ha protetto e benedetto il mio ingresso nella vita cristiana. Nostro Signore non sarà di certo dispiaciuto, se vedo in questa circostanza un’attenzione particolare della sua provvidenza, in vista della mia vocazione attuale di sacerdote-ostia del Cuore di Gesù» (NHV 1/1.2).

 

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter

Invio email a dehoniani.org
Dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy.