14 ottobre 2019
14 ott 2019

Casa Generalizia – Pellegrinaggio a Pioppe di Salvaro

di  Ramon Dominguez Fraile, scj

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

2019-10-12a

I membri della comunità di Roma II insieme a quelli della Curia Generalizia, nella giornata di sabato 12 ottobre hanno fatto un Pellegrinaggio a Monte Sole per celebrare insieme ai Salesiani il 75º anniversario dell’uccisione di P. Martino Capelli scj e Don Elia Comini sdb.

Una bella giornata dove abbiamo avuto l’opportunità di scoprire i diversi luoghi dove P. Martino Capelli visse gli ultimi mesi della sua vita: Monte Sole, Salvaro, Pioppe di Salvaro.

Alle 15.00 del pomeriggio ci siamo riuniti insieme con i salesiani per celebrare la Messa accanto alla cosiddetta “Botte”, dove furono uccisi P. Martino e D. Elia insieme ad altre 42 vittime.  

È un dovere e un onore strappare dall’oblio, in un tempo come il nostro che conserva molto e ancor più dimentica, le vicende dolorose e insieme edificanti in cui risplende la bellezza e la santità della Chiesa. Fare memoria è un obbligo per non dimenticare il sacrificio eroico di tante vite. Fare memoria è anche riconoscenza umile e grata per imparare a condividere le sofferenze e le difficoltà degli altri. Fare memoria è un impegno per assumere la stessa testimonianza evangelica del dono di sé.

Ringraziamo Dio che ci ha donato un giorno meraviglioso, con uno splendido sole e così abbiamo potuto realizzare questo sogno cha da tempo era nella mente e nel cuore di numerosi religiosi dehoniani e salesiani.

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter