01 febbraio 2016
01 feb 2016

Assemblea provinciale del Camerun

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

CMR-Leopold 3

Dal 27 al 30 dicembre 2015, si è svolta la consueta Assemblea provinciale del Camerun, a Ngoya. Il tema, ispirato dal nostro XXIII Capitolo generale e dall’Anno giubilare sulla Misericordia, era “Missionario della misericordia: Va’ e anche tu fa’ lo stesso (Lc 10,37)”.

Tre sono stati i passi importanti.

Prima di tutto, una presentazione e un dibattito contestualizzati della Bolla di indizione del Giubileo straordinario della Misericordia, Misericordiae Vultus, da una suora appartenente alla Congregazione “Redemptor Hominis”, Sr Cippollini Antonietta, missionologa e missionaria in Camerun da molti decenni.

Poi ci sono stati gruppi di lavoro, sulla base del Programma del Governo generale. Questo lavoro ha permesso a tutta l’assemblea di indicare degli orientamenti di risposte richieste a ciascuna Entità della Congregazione nella Conclusione del Programma: “Chiediamo ad ogni entità una risposta scritta in due momenti: – Entro il 4 aprile 2016, prima che il Consiglio Generale si incontri per la sessione primaverile, indicate cinque azioni che possono essere iniziate subito nella vostra entità in questo anno 2016; – Entro il 1° ottobre 2016 in preparazione della riunione dei Superiori Maggiori, sviluppate un piano a lungo termine che si può attivare nella vostra entità da ora fino al prossimo Capitolo Generale nel 2021”.

CMR-Leopold 2

Il terzo passo (dopo la lettura della Bolla e il lavoro nei gruppi) è stato l’adozione delle Risoluzioni assembleari per vivere la misericordia.

Oltre questa colonna vertebrale fatta di riflessioni e lavori sulla tematica della misericordia, ci sono state le presentazioni dei Rapporti delle 5 Commissioni provinciali (1. Spiritualità/Apostolato/Liturgia; 2. Vocazioni; 3. Formazione; 4. Giustizia e Pace; 5. Educazione/Gioventù/Comunicazione sociale), dell’Economo e del gruppo dell’economato provinciale, cosi come delle informazioni sulle/delle comunità in Camerun e nel Ciad (di cui tre membri erano presenti).

Da notare l’intervento dei Laici dehoniani (chiamati “Action des Laïcs Dehoniens”), la serietà nei lavori, la vitalità della Provincia, la fraternità e una partecipazione numerosa dei membri della Provincia all’Assemblea.

Purtroppo, un giorno dopo la chiusura dell’Assemblea, la sera del 31 dicembre, una brutta notizia è venuta a oscurare il cielo della Provincia, della bella esperienza assembleare, e del capodanno: la morte improvvisa di un giovane sacerdote, p. Pierre Léopold Nguensu scj. Aveva 40 anni. E’ stato sepolto il 14 di gennaio 2016 al nostro cimitero di Bafoussam. RIP.

CMR-Leopold 3

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter