Centro di Spiritualità “Scuola Apostolica Sacro Cuore”

Albino (IT)


email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Cenno storico

La “Scuola Apostolica del Sacro Cuore” è stata fondata da P. Dehon nel 1907 ad Albino in provincia di Bergamo (Italia), come primo seminario minore dell’Italia. Fino agli anni ’90 ha accolto ragazzi dagli 11 ai 15 anni, orientati alla vocazione sacerdotale e religiosa dehoniana.

Conclusa questa finalità per mancanza di vocazioni, la casa è stata ristrutturata per essere un  “Centro di spiritualità”. Tale attività ha avuto un graduale incremento fino a raggiungere circa 12.000 presenze l’anno.

Confratelli che gestiscono l’accoglienza

Una apposita équipe di cinque religiosi della comunità gestisce l’accoglienza. Vive specifici momenti di incontro inerenti il settore, informa regolarmente la comunità e riporta in consiglio di famiglia gli aspetti che richiedono una valutazione e decisione comune. Questo favorisce la corresponsabilità e la coesione nel vivere la missione affidata alla comunità.

Tipi di attività

Ci poniamo al servizio delle persone (gruppi e singoli) in ricerca di formazione spirituale, di preghiera, di riflessione, di confronto, di accompagnamento.

Quale centro cristiano accogliamo le realtà ecclesiali e, nel contempo, anche chi vive percorsi diversi ed è alla ricerca di un contesto idoneo per l’ascolto, la meditazione e il silenzio.

L’attenzione alla persona, nel suo cammino di crescita umana e spirituale, riteniamo sia un servizio in sintonia con la nostra spiritualità missionaria e riparatrice.

I Padri sono disponibili per accompagnare gruppi, singoli e coppie in un cammino di fede e giovani e ragazzi in cerca di una scelta di vita consacrata.

Ospita per corsi di esercizi spirituali e ritiri, giornate di spiritualità e formazione, esperienze di silenzio e di preghiera, organizzati dalla comunità o in proprio.

Caratteristica dehoniana

Il centro si definisce sulla spiritualità del Cuore di Gesù, che si fonda sulla contemplazione del costato trafitto di Cristo, da cui attinge l’amore e la dedizione per ogni uomo, in particolare se malato, peccatore, bisognoso, oppresso.

Esso orienta alla lettura del Vangelo nella prospettiva dell’Amore che recupera e salva, per cui pone in risalto la dimensione della misericordia e della compassione. Fa aderire, così, alla volontà di Gesù di non perdere nulla di quanto il Padre gli ha dato (cf. Gv 6,39).

Sfide e prospettive

La pandemia del Covid-19 ha compromesso il regolare svolgimento del Centro, che ora sta lentamente riprendendo l’attività. Rimane la speranza che tutto possa rientrare nella regolarità.

Il momento sociale ed ecclesiale registra una contrazione della domanda religiosa: i gruppi sono meno numerosi e numericamente meno consistenti.

Ci siamo aperti ai gruppi di impostazione religiosa ‘aperta’, in seria ricerca di senso della vita, di riflessione e di silenzio per l’interiorizzazione.

Indirizzo pagina web

Sito web Scuola Apostolica Albino:

Articolo disponibile in:

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter

Invio email a
Dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy.