23 maggio 2017
23 mag 2017

La sfida islamica – una strategia

di  Rinaldo Paganelli, scj

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Roma-II formazione 1

La mattinata di sabato 20 maggio è stata dedicata dal gruppo della Curia generale e di Roma II a un tempo di formazione sulla realtà dell’Islam.

La riflessione è stata guidata da p. Felix Körner SJ ordinario presso la Pontificia Università Gregoriana. Ho svolto i suoi studi a Monaco, Londra, Bamberg, Friburgo (Svizzera), in teologia, filosofia, islamologia e turcologia. Ha vissuto parecchi anni nella comunità dei Gesuiti ad Ankara (Turchia).

Roma-II formazione 3

È uno dei più grandi specialisti, in ambito cattolico, per la conoscenza delle problematiche dell’Islam. Ha pubblicato diversi testi sull’esegesi e l’ermeneutica del Corano.

Il suo intervento si è incentrato su tre aspetti:

– L’esperienza

– Gli approfondimenti

– Le proposte.

Alta l’attenzione. Tutti hanno potuto apprezzare quanto sia importante l’esperienza, fatta di conoscenze, per affrontare correttamente un confronto. Il riferimento agli elementi teologici e di contenuto hanno mostrato l’ampiezza dei mondi che si aprono. Essi richiedono studio vero per non affidarsi alla superficialità di ciò che si sente dire.

Roma-II formazione 2

Un confronto corretto chiede di diventare capaci di affrontare le questioni pratiche, scoprire la visione dell’altro, comprendere la propria tradizione, testimoniare Cristo, e plasmare il mondo.

In ordine alle proposte il relatore ha suggerito di praticare competenze interreligiose, misurarsi con gli altri, sviluppare e creare spazi di conoscenza teologica.

Articolo disponibile in:

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter