09 giugno 2021
09 giu 2021

I dehoniani in Mozambico vivono la Laudato si´

Dehoniani e Compagnia Missionaria lavorano insieme, realizzando la Laudato si

di  P. Luciano Vieira, scj

email email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Stiamo completando l’anno dedicato alla commemorazione della Laudato si´, la prima enciclica sociale di Papa Francesco. È una pietra miliare che noi dehoniani in Mozambico non abbiamo voluto lasciare da parte. Dal mio arrivo in Mozambico, ho sempre apprezzato questa preoccupazione per la protezione dell’ambiente, associata al bisogno di pace che è così carente!

L’ACEAG (Associazione Centro di Educazione e Agricoltura di Gurué), creata il 21 settembre 2020, è il frutto di questa preoccupazione, proprio nel quadro della commemorazione del quinto anniversario della pubblicazione della Laudato si´. A tutti coloro che vogliono saperne di più sul nostro progetto, potete farlo attraverso il sito web www.aceag.org, dove troverete i dettagli…

L’ACEAG è nato come un modo per rafforzare l’istruzione obbligatoria in Mozambico, dove i dehoniani stanno già dando un buon contributo. Tuttavia, non abbiamo voluto stare con le mani in mano, nonostante tutte le difficoltà che il paese sta attraversando, i conflitti e le guerre che molte comunità stanno soffrendo. Crediamo che l’unico modo per creare le condizioni per un futuro migliore con più dignità è fare la nostra parte, cioè dare il nostro contributo, soprattutto in questo anno in cui i dehoniani celebrano 75 anni di presenza in Mozambico.

L’educazione dei bambini, associata a una formazione adeguata per i loro genitori, era la nostra migliore risposta. Abbiamo creato la Machamba School, cioè una scuola agricola non governativa per i genitori, poiché le scuole obbligatorie da costruire sono tutte in un ambiente rurale in Zambezia, Gurué e Nauela, e i finanziamenti non sono ancora arrivati, anche se tutto è pronto per iniziare…

Così, perché era più semplice, nonostante la domanda, abbiamo optato per la realizzazione dei nostri sogni, dopo la fondazione di ACEAG in settembre. A novembre abbiamo creato una squadra, abbiamo dato una formazione di tre mesi ai sei studenti che stavano terminando l’istituto professionale agricolo di medio livello, IMAPEG, fondato da noi dehoniani nel 2007. Questa formazione si è basata sulla “cura della nostra casa comune” sulla base dell'”ecologia integrale” di cui ci parla il Papa. Per questo motivo, abbiamo fatto lo sforzo di prevenire l’uso di pesticidi ed erbicidi, così come altri tipi di prodotti chimici, anche se i risultati finora non sono molto incoraggianti. Ma la cosa giusta è questa strada, lo sappiamo, non importa quanto tempo ci voglia! Conosciamo le difficoltà e le sfide che abbiamo abbracciato, ma non ci scoraggeremo.

Qui in Mozambico ringraziamo anche la Compagnia Missionaria che ci ha aiutato a mettere in piedi questa iniziativa nella loro sede di Ivinha. I mesi di attività sono stati pochi, ma possiamo già vedere alcune cose nuove.

Iscriviti
alla nostra newsletter

ISCRIVITI

Seguici
sui nostri canali social

 - 

Iscriviti
alla nostra newsletter